Canederli

Autore: Marianna Pascarella (aggiornata il )

I canederli o Knödel (dal tedesco "knot" che significa "nodo" o "grumo") sono una ricetta tipica della cucina tedesca nota anche nella gastronomia tirolese, in particolare delle province di Trento e Bolzano. Ricetta tipica del periodo invernale, nasce come tante altre ricette dalla tradizione popolare contadina come ricetta di recupero, recupero del pane avanzato e ormai secco per essere consumato come companatico.

I canederli sono delle polpette di pane raffermo, insaporite con speck, pancetta e formaggio, che vengono tradizionalmente cotte nel brodo di carne, ma possono essere anche conditi in maniera "asciutta", tipo con burro e salvia, soprattutto nelle versioni più particolari, tipo quella agli spinaci. A dirla tutta esistono anche altre versioni dei classici canederli, da gustare come dessert, sono infatti una versione dolce, a base di albicocche o di prugne, preparati questa volta però con un impasto di patate e farina, simile a quello degli gnocchi.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 30 minuti RIPOSO: 2 ore COTTURA: 15 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 5.00 (43 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy