Calamari Fritti

Autore: Marianna Pascarella (aggiornata il )

I calamari fritti, detti anche calamari alla romana, sono un secondo piatto molto gustoso, diffuso in tutte le regioni d'Italia, molto apprezzato anche nei ristoranti. La frittura di calamari, può essere preparata con calamari o totani, viene fatta con una semplice impanatura dei calamari stessi tagliati a rondelle e fritti in abbondante olio bollente. Il tutto viene servito con limone ed insalata fresca.

I calamari fritti sono comunque un piatto preparato e servito un po' in tutte le regioni del Mediterraneo ed è uno dei piatti forti di tutte le località di mare. Questa ricetta non è niente di trascendentale, eppure una frittura di calamari perfetta deve essere dorata, croccante e asciutta. Per eseguire una frittura perfette basta porre piccole attenzioni in fase di esecuzione della ricetta. Innanzitutto occorre impanare alla perfezione i calamari (sia dentro che fuori), se pensate di non riuscirci a mano, potete mettere i calamati tagliati in un sacchetto per alimenti o in un contenitore con la chiusura e chiuderli insieme alla farina. Agitate bene il contenitore per distribuire uniformemente la farina, poi aprite il contenitore e scuotete quella in eccesso. La tipologia di farina da utilizzare la quella 00 tradizionale, io scelgo di aggiungere un po' di farina di semola per rendere la frittura più sfiziosa.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 10 minuti
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 4.86 (213 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy