Brasato al barolo

Ricetta scritta da Marianna Pascarella (aggiornata il )
 

Il brasato al barolo è un secondo piatto di carne tipico della cucina piemontese. Si tratta di una ricetta ricca e deliziosa, un grande piatto per le occasioni importanti, che non manca sulle tavole nelle feste di Natale o in altre ricorrenze speciali. La particolarità di questa ricetta risiede nella particolare tipologia di vino rosso scelto per la marinatura della carne e per la sua cottura, per l'appunto il barolo.

In alternativa al barolo è possibile utilizzare altre vini rossi, sempre corposi e dal sapore intenso, come il nebbiolo o il barbera, anche se forse in questo caso sarebbe più opportuno parlare più in generale di brasato al vino rosso. E' giusto infatti parlare di brasato al barolo solo quando viene utilizzato il vino dal quale la ricetta prende il nome. La particolarità di questo vino delle Langhe, risiede nella sua corposità, si tratta infatti di un vino di grande personalità, equilibrato ed elegante, con un profumo complesso, persistente e intenso, con sentori floreali e fruttati che si accompagnano a note di vaniglia. Un vino così particolare da risultare perfetto per la marinatura e la cottura della carne, in grado di cedere tutte le sue ricche caratteristiche alla carne.

DIFFICOLTA': Bassa PREPARAZIONE: 30 minuti RIPOSO: 8-12 ore COTTURA: 3 ore
  •  
  •  
  •  
  •  

I Consigli di Marianna

Per la scelta del vino, da utilizzare per la marinatura, come già anticipato occorrerà utilizzare un barolo, per attenersi alla ricetta. Scelta che potrà essere in ogni caso variata in base alle proprie esigenze e alle disponibilità. Qualora una bottiglia di vino non dovesse essere sufficiente a ricoprire la carne, e non volete aprirne un'altra, potrete allungare la marinatura con dell'acqua (chiaramente la sua quantità non dovrà essere superiore a quella del vino). Durante la cottura l'acqua evaporerà e lascerà alla carne solo il sapore del vino.

Nel primo passaggio della cottura in pentola, quello in cui si porta il liquido al bollore, è importante non avere il coperchio, in questo modo l'alcol evapora, poi potrete proseguire la cottura con il coperchio (diversamente il liquido si asciugherebbe rapidamente), cuocendo lentamente la carne immersa nei profumi e nei sapori del barolo

Quanto tempo deve cuocere il brasato?

I tempi di cottura della carne possono dipendere sia dalle dimensioni della stessa, che dalla tipologia effettivamente scelta. Vi accorgerete che la carne è cotta perchè diventa morbidissima. Quando pensate che la carne sia cotta provate ad infilarla con una forchetta, i rebbi devono penetrare la carne delicatamente e voi non dovrete avvertire alcuna durezza. Solo in questo caso la carne è cotta a puntino. Se invece vi accorgete che le fibre oppongono ancora resistenza alla penetrazione della forchetta, dovrete lasciarla cuocere ancora.

Come conservare il brasato?

Una volta cotto il brasato può essere conservato a fette, chiuso in un contenitore ermetico, in frigorifero. In questo caso sarebbe preferibile allungare nuovamente la salsa, rendendola più liquida, con il liquido del fondo di cottura messo da parte (o dell'acqua, se lo avete esaurito) e ricoprire così le fettine di carne.

Marianna Pascarella

Seguimi su FacebookSeguimi su TwitterGuarda i miei PinGuarda i miei scatti su InstagramGuarda i miei Video

Marianna Pascarella

Marianna è la fondatrice del sito di cucina RicetteDalMondo.it, lanciato nel 2006 come una community di amanti della buona cucina, e ben presto cresciuto fino a diventare uno dei siti di cucina più famosi in Italia.

Marianna è molto attiva sui canali social con i quali mette a disposizione di cuochi casalinghi la sua immensa passione per la cucina.

Se vuoi saperne di più su Marianna, clicca qui!

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 5.00 (2 Voti)
Mostra i Commenti
 
 

© Copyright 2006-2021 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di FOODIE LAB di Marianna Pascarella - P.IVA IT09215191215 / REA NA-1016927