Alla scoperta del burro d'arachidi

di Marianna Pascarella ()
Burro di arachidi

Amato dagli sportivi e dai sostenitori di una dieta sana, il burro di arachidi è un alimento molto proteico: scopriamone tutte le qualità.

Immancabile in ogni cucina americana che si rispetti, protagonista indiscusso delle colazioni e delle merende negli States, il burro di arachidi rappresenta un alimento tutto da scoprire. Se in Italia era inizialmente considerato solo uno dei tanti prodotti americani pronti a far gola da oltreoceano, oggi il burro di arachidi vive una nuova era: è un alimento molto calorico - è vero - ma fonte di proteine ed alleato della nostra salute.

Il burro di arachidi altro non è che una crema densa di arachidi tostate e frullate molto a lungo fino a sprigionare dapprima il loro olio, quindi a dare vita al composto liscio e ben compatto che tutti conosciamo.

Fonti non verificate ne attribuiscono la paternità ad un farmacista il quale decise di frullare le arachidi per ottenere un’alternativa proteica alla carne, ben più costosa nell’America del XIX secolo. Fu però brevettato nel 1884 da Marcellus Gilmore Edson.

Leggi anche  Alternative al burro: 5 burri vegetali che non ti aspetti!

Ricetta

Se si vuole evitare quello reperibile in commercio - spesso addizionato con zucchero, sale, conservanti ed idrogenati di vario tipo, è possibile preparare un burro di arachidi naturale direttamente a casa, senza alcuna difficoltà.

Prima di iniziare, però, è bene tostare le arachidi. Tale operazione assicura un duplice vantaggio: quello di evitare che con il tempo il burro sprigioni sgradevoli odori di rancido, e quello di favorire l’ottenimento di un sapore più intenso.

La ricetta per preparare in casa il burro d’arachidi è semplicissima. Procuratevi circa 200 gr di arachidi tostate e sgusciate, totalmente prive della pellicina, quindi poco sale (facoltativo) e dell’olio di arachidi. Inseritele all’interno del bicchiere del frullatore ed iniziate a frullare con singoli colpi. Ottenuta una farina grossolana, unite il sale ed un cucchiaino di olio, quindi proseguite a frullare fino ad ottenere una crema.Proprietà del burro di arachidi

Proprietà e valori nutrizionali

Burro di arachidi: fa bene, fa male? Diciamo che la verità, come spesso accade, sta nel mezzo. Ricco di vitamine del gruppo B, di Omega3, Omega6, di sali minerali, di acido folico e di antiossidanti, il burro di arachidi è un alimento prezioso per vegani e vegetariani. Non solo, trattandosi di un prodotto di origine vegetale, non contiene colesterolo. Non è, tuttavia, amico della dieta (specie quella dimagrante).

Altamente saziante, si può gustare a colazione spalmato su fette di pane insieme alla marmellata, o come spuntino pomeridiano per placare la fame almeno fino all’ora di cena.

Veniamo ai suoi valori nutrizionali. Il burro di arachidi è un alimento altamente proteico: 100 gr di prodotto forniscono il 25% di proteine ed il quasi 20% di carboidrati. Il rovescio della medaglia sta nel fatto che sia costituito per più del 50% da grassi.

Burro d’arachidi e palestra

Togliamoci il dente: le calorie del burro di arachidi sono improponibili. 100 gr di prodotto ne contengono 588. Troppe per molti, ecco perché se ne consiglia un consumo fatto di piccole dosi. Il burro di arachidi è, per chi va in palestra e magari si dedica al bodybuiling, una fonte di proteine non indifferente. Per tale motivo viene spesso associato alla dieta degli sportivi, anche di chi esegue dei semplici work out casalinghi. Molti si chiedono quando assumerlo, quasi fosse una medicina. In realtà, mangiandolo prima dell’attività fisica, è in grado di fornire tutte le energie delle quali si abbia bisogno.

Leggi anche  Occhio a quei 10: gli insospettabili cibi supercalorici

Ricette con il burro di arachidi

I cookies al burro di arachidi, ad esempio, è una delle ricette più semplici che puoi provare per utilizzare questo ingrediente nella preparazione dei tuoi dolci. Si può unire all’impasto delle torte, ad alcune creme, al ripieno dei pasticcini e dei cioccolatini e si può utilizzare come topping sui pancakes. Ma il suo miglior abbinamento è con le banane: spalmatelo su una fetta di pane tostato e completate con alcune rondelle del frutto.Burro di arachidi, le ricette

Dai un Voto!
1 1 1 1 1
Media 5.00 (10 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna

 

© Copyright 2006-2019 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di Mediaweb di Salvatore D'Onofrio - P.IVA 07569981215 / REA 895056

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy