Questo sito contribuisce alla audience di

3 menù di Natale per tutti i gusti: tradizionale, vegetariano e vegan

di Redazione ()
 
Stampa e Crea PDF Scarica come PDF
Scarica
Salva nei
Preferiti


3 menù di Natale: classico, vegetariano e vegano

La tradizione di Natale si arricchisce di innovazione con proposte cruelty free. Ecco tre proposte di menù di Natale: uno tradizionale, uno vegetariano e uno vegano.

Natale significa condivisione, anche intorno a una tavola vestita a festa. Una tavola su cui si poseranno antipasti, primi piatti, secondi e dolci capaci di spazia tra fra tradizione, innovazione e creatività. Perché quando si parla di menù di Natale è chiaro che, oggi, la parola d'ordine non sia più (solamente) tradizione. Lo spirito gastronomico del Natale è cangiante e si adatta perfettamente alle più diverse esigenze alimentari. Dai piatti più smaccatamente tradizionali a quelli declinati in versione vegetariana e vegana, oggi il Natale è anche cruelty free.

Leggi anche  I dolci di Natale nel mondo

E allora mettiamoci comodi, perché è tempo di partire per un viaggio pieno di gusti diversi, sapori e profumi intensi. Andiamo alla scoperta di tre menù di Natale diversi: una proposta di menù tradizionale, una proposta vegetariana e una proposta vegana.

Menù di Natale: tradizione in Tavola

Diamo avvio ai festeggiamenti con il più classico dei menù, decisamente non adatto a vegetariani e vegani. Il fil rouge delle preparazioni, infatti, si ritrova proprio nella carne, che porteremo in tavola in molti modi diversi. Cominciamo con una bella insalata di rinforzo, tipica della tradizione natalizia napoletana: si tratta, in genere, di una preparazione sottaceto con cavolfiore lessato, cetriolini, olive, verdurine alla giardiniera e acciughe sotto sale. Possiamo poi arricchire l'antipasto con dei gustosi rustici, da accompagnare ai salumi. Come primo piatto del nostro menù di Natale, poi, non possono assolutamente mancare le lasagne tradizionali: ragù, besciamella e minipolpettine si accompagnano alla pasta all'uovo, alla mozzarella fusa dalla cottura in forno e al parmigiano grattugiato. Come secondo, invece, portiamo in tavola un bel cappone arrosto: succulento e saporito, lo cucineremo insieme alle verdure, profumandolo con salvia, aglio e rosmarino: una delizia per gli occhi e per il palato. Se abbiamo ancora spazio, per finire ecco serviti i dolci più tradizionali che ci siano: panettone e struffoli!3 menù di Natale: il menù classico

Leggi anche il  Tronchetto di Natale: un dolce tra leggenda e golosità

Menù di Natale: la proposta vegetariana

La tradizione può essere ricreata anche portando in tavola un menù di Natale vegetariano, altrettanto gustoso e saporito. Apriamo le danze con una bella insalata russa, accompagnandola con sottaceti e funghetti sott'olio. Non mancheranno neanche i rustici, dalle classiche pizzette a i rustici ripieni di spinaci e ricotta. Passiamo poi al primo piatto: anche in questo caso lasagne, che saranno però lasagne vegetariane, super colorate e profumatissime. Un validissimo secondo cruelty free può essere poi rappresentato da una ricca parmigiana di melanzane, in cui tutto il sapore delle melanzane si unisce a quello della mozzarella, del sugo di pomodoro e al profumo del parmigiano grattugiato. Per terminare questo ricco e gustoso pasto natalizio, poi, proponiamo anche per i vegetariani panettone, pandoro o struffoli.3 menù di Natale: il menù vegetariano

Leggi anche  I dolci di Natale italiani regione per regione

Menù di Natale: la proposta vegana

I più tradizionalisti forse storceranno il naso, ma vi assicuriamo che anche il menù di Natale vegano è ricco di sapore e gusto! Siete pronti a cominciare? Affidiamo gli antipasti a delle gustose pizzette, arricchite con patate (capaci di creare la giusta cremosità) e verdissimi broccoli. Portiamo in tavola anche i crostini che affonderemo in uno splendido hummus, deliziosa crema a base di ceci e salsa thain. Per quanto riguarda il primo piatto poi, rinnoviamo la tradizione più classica portando in tavola ancora una volta le lasagne, preparate però con un gustoso ragù vegano a base di tempeh: non crederete al vostro palato! Teniamo il forno caldo, perché ci servirà anche per preparare il nostro secondo piatto, rigorosamente vegan: l'arrosto di seitan con patate e funghi, profumato di rosmarino e salvia, sarà una vera scoperta anche per i carnivori più convinti. E il dolce? I biscotti vegani allo zenzero sapranno portare tanta allegria in tavola!3 menù di Natale: il menù vegano

E, per terminare, quale che sia il vostro credo alimentare, concludete il vostro lauto pranzo di Natale con qualche chicco di melograno: sarà di buon auspicio per il nuovo anno!

Leggi anche  Come sostituire la carne

Dai un Voto!
5 1 1 1 1 1
Media 5.00 (12 Voti)

Aggiungi commento



Codice di sicurezza
Aggiorna


© Copyright 2006-2018 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di Mediaweb di Salvatore D'Onofrio - P.IVA 07569981215 / REA 895056

Diventa Fan su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter Guarda le Video Ricette Guarda i nostri Pin Abbonati al nostro RSS Feed
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy