Questo sito contribuisce alla audience di

Puglia: 10 piatti da non perdere

di Redazione ()
 
Stampa e Crea PDF Scarica come PDF
Scarica
Salva nei
Preferiti


Puglia: 10 piatti da non perdere

Se hai in programma una vacanzina nel tacco d’Italia, aggiungi alla lista delle cose da provare anche questi 10 golosissimi piatti che non puoi non provare in Puglia

Quest’estate hai in programma una capatina tra le spiagge e la natura del tacco d’Italia? I monumenti e le bellezze paesaggistiche da visitare (e fotografare!) non mancheranno di certo, ma scommetto che a conquistarti ci sarà anche l’eccezionale cucina della Puglia!

Semplicità e fantasia sono le parole chiave della cucina pugliese, dove prevale la filosofia del fatto in casa, del prodotto naturale privo di sofisticazioni e artifici, del piatto gustoso ma facile da preparare, con ingredienti che spaziano da quelli semplici della terra, coltivati o spontanei, a tutto ciò che il mare può offrire.

Leggi anche quali sono  I piatti da provare a Napoli

La gastronomia del tacco d’Italia ha fatto della cucina “povera” un’arte, capace di combinare ingredienti semplicissimi ma dall’indiscutibile qualità in piatti superbi e capaci di conquistare perfino i palati più raffinati. Capisaldi della tavola sono gli impasti di grano e altri cereali, utilizzati per preparare una varietà non comune di pane, pasta e pizze, ma non dobbiamo dimenticare anche un olio d’oliva dalla qualità insuperabile, formaggi così buoni che c’è solo l’imbarazzo della scelta e tutti i doni della terra e del mare, che rendono la cucina pugliese una delle più amate d’Italia.

E se in una o due settimane di vacanza assaggiare tutto è praticamente impossibile, ecco 10 piatti da non perdere assolutamente in Puglia, dall’antipasto al dolce.

Focaccia pugliese

A Bari, città che ha dato i natali alla ricetta, la chiamano fcazz che significa semplicemente “focaccia”. Buonissima da assaporare passeggiando tra i vicoletti delle cittadine della Puglia, ma perfetta anche da portare in spiaggia, la focaccia pugliese è forse il prodotto migliore dello street food di questa regione.

A renderla così unica è l’impasto, che nella maggior parte delle ricette vede l’aggiunta di farina di grano duro, farina di grano tenero e patate lessate, che regalano alla pasta una morbidezza davvero golosa.

Farciscono il tutto pomodorini pugliesi freschi, olive nere (intere, quindi attenzione al nocciolo!), una spolverata di origano e il meraviglioso olio extravergine d’oliva della Puglia.10 piatti pugliesi - Puglia, la focaccia

Friselle pugliesi

Croccanti e fragranti, le friselle pugliesi sono l’antipasto ideale per dare inizio a un pranzo o una cena estiva tutta made in Puglia, ma possono essere anche un perfetto souvenir per portarsi a casa un po’ dei sapori di questa terra.

Ne esistono tantissime, che si differenziano per l’impasto, lo spessore e ovviamente i condimenti con qui coronarle: il mio consiglio è di provarle tutte, in particolare quelle più tradizionali, preparate con semola di grano duro, farina integrale o orzo, condite con abbondante olio, aglio, sale e tanto, tanto pomodoro fresco.10 piatti pugliesi - friselle

Cozze alla tarantina

Passiamo al mare con le cozze alla tarantina, un antipasto così ricco da poter essere servito anche come saporito piatto unico. L’ingrediente principe? Uno dei frutti di mare più golosi e saporiti di tutto il golfo di Taranto: le cozze.

Preparazione semplicissima ma irresistibile, infatti, questa sorta di zuppa di mare si realizza con cozze freschissime arricchite con pomodoro ed accompagnate con crostoni di pane croccante e leggermente tostato.Puglia - cozze alla tarantina

Fave e cicorie

La purea di fave accompagnata dalle cicorie è ancora poco nota fuori dalla Puglia, ma è una bontà che merita di essere provata e riprovata. Il suo nome tradizionale è ‘ncapriata e ha origini molto povere e antichissime, tanto che un piatto quasi identico si trova anche in Egitto. Il gusto unisce la dolcezza delle fave al sapore amarognolo tipico delle cicorie della Murgia o delle cime di rapa bollite, condite con un filo di olio d’oliva a crudo.

Piccolo consiglio per mangiarlo: mai mescolare purè e cicorie! Alternate bensì i bocconi, magari aiutandovi con pane di Altamura DOP, o con altri tipi di pane tipici di questa terra, come il pane di grano duro del Gargano o le pucce del Salento.Puglia - fave e cicorie

Orecchiette con cime di rapa

Quando si pensa alla cucina pugliese forse è il primo piatto che ci viene in mente: le orecchiette con cime di rapa non hanno certo bisogno di presentazioni!

Disponibili in molteplici varianti, le recchitelle di semola di grano duro fatte in casa sull’immancabile spianatoia di legno sono una canzone d’amore alla tradizione pugliese. Certo, si possono accompagnare con sughi diversi, ma che cosa parla di Puglia più del sapore deciso delle cime di rapa condite con un po’ di acciughine in soffritto e briciole di pane tostato?Puglia: orecchiette con cime di rapa

Leggi anche come preparare le  Orecchiette alle erbe aromatiche

Tiella di riso, patate e cozze

Altro piatto super rappresentativo della Puglia è la tiella di riso, patate e cozze, che unisce i sapori della terra a quelli del mare. Molto saporita, la tiella barese prende il nome dal contenitore con cui si prepara, ovvero un tegame da forno in coccio tipico della zona.

Ricca e profumata, la tiella di riso, patate e cozze è un ottimo piatto unico, buonissimo sì da gustare tutto l’anno, ma che dà il suo meglio con i sapori e i profumi dell’estate.Puglia - tiella di riso, patate e cozze

Bombette pugliesi

Come secondo non puoi non provare le bombette pugliesi, piccoli involtini al limite del finger food che si preparano con carne di maiale e vengono poi farciti con caciocavallo e pancetta coppata, entrambi prodotti tipici della cucina pugliese.

Il nome colorito deriva dalla loro classica forma, che è appunto bombata e sembra proprio sul punto di esplodere in tutto il suo gusto. Minute e golose, possono essere grigliate, saltate in padella o cotte al forno; comunque siano preparate, una cosa è certa: una tira l’altra. Ma attenzione alle calorie!Puglia - bombette

Leggi anche come preparare i  Saltimbocca alla romana

Burrata

Per i vegetariani, invece, non c’è niente di meglio di un secondo a base di burrata fresca. Formaggio tipico della zona di Andria, per chi non l’avesse mai provata, a vedersi la burrata assomiglia un po’ a una mozzarella, ma, al contrario di quest’ultima, all’interno è molto più simile alla stracciatella essendo decisamente morbida e filamentosa.

Ottima mangiata da sola con un filo d’olio e qualche tarallo fragrante, la burrata è buonissima anche in insalata con rucola, pomodori e prosciutto crudo, oppure condita con profumato tartufo della Murgia. Da acquolina in bocca!Puglia - burrata

Leggi anche come fare i  Ravioli di burrata con salsa al pomodoro

Ricci

Una delle più grandi prelibatezze che non puoi lasciarti scappare se vai in Puglia sono i ricci di mare. Patrimonio gastronomico della Puglia, i ricci di mare sono eccezionale mangiati crudi, semplicemente con un goccio di limone, ma possono diventare anche un ingrediente eccezionale per preparare piatti golosi come le linguine o gli spaghetti ai ricci con aglio, olio e peperoncino.

Unico neo? Il costo a volte poco abbordabile di questi saporiti doni di Poseidone…Ma la goduria che regalano una volta assaggiati vale senza dubbio la spesa.Puglia - ricci di mare

Pasticciotto

E per finire un bel dolce: il pasticciotto salentino. Golosissimo a colazione o a merenda, specialmente se caldo e appena sfornato, il pasticciotto è originario dell’area di Lecce, ma ormai non è difficile trovarlo un po’ in tutta la Puglia.

Si tratta di un dolcetto composto da un involucro di pasta frolla riempito da golosissima crema pasticcera. Non hai già voglia di assaggiarne uno?Puglia - pasticciotto

Dai un Voto!
5 1 1 1 1 1
Media 5.00 (17 Voti)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


© Copyright 2006-2017 - I contenuti pubblicati su questo sito sono di proprieta' di Marianna Pascarella - Tutti i diritti sono riservati.
RicetteDalMondo.it e' un sito di Mediaweb di Salvatore D'Onofrio - P.IVA 07569981215 / REA 895056 - Via Palazzuolo, 42 Scisciano (NA)

 
Diventa Fan su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter Guarda le Video Ricette Guarda i nostri Pin Abbonati al nostro RSS Feed
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Riceverai gratuitamente le nostre Ricette e le ultime novità direttamente nella tua casella di posta.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy